CLESC
  • Progetti e servizi
  • Servizio Civile Nazionale
  • Cerca il tuo progetto
  • Area A: Assistenza
  • InSieMe: la persona con sclerosi multipla protagonista del proprio futuro. Partecipazione, empowerment e reciprocità della relazione

Avviso

Google Geocoding API error: The request was denied.

InSieMe: la persona con sclerosi multipla protagonista del proprio futuro. Partecipazione, empowerment e reciprocità della relazione

Ente: AISM onlus

Garantire continuità di relazione a tutte le persone nuove con SM che in questa situazione emergenziale si sono rivolte per la prima volta ad AISM Implementare un sistema di risposte più sostenibile sia dal punto di vista economico che da un punto di vista organizzativo Creare modelli e tipologie di supporto innovativi e replicabili in qualsiasi situazione sociale di necessità o emergenza Garantire alle persone con SM un livello di qualità di vita corrispondente alle proprie aspettative supportandole nel mantenimento delle attività quotidiane Migliorare, la conoscenza delle problematiche legate alla disabilità e all’handicap e favorire una crescita “culturale” del territorio anche collaborando con Comuni ed Enti già attivi sul territorio in questo ambito Favorire nei ragazzi che sceglieranno di fare il servizio civile nazionale un processo di consapevolezza delle discriminazioni e del disagio sociale e la conoscenza delle azioni necessarie al raggiungimento della solidarietà e dell’uguaglianza sociale Favorire lo scambio di esperienze di vita fra i ragazzi e le persone con SM al fine di attivare le competenze civiche Favorire l’ampliamento delle competenze digitali e di utilizzo di strumenti innovativi in servizio civile Da questi obiettivi generali discendono i seguenti obiettivi specifici qualitativi: un’accoglienza strutturata presso la sezione provinciale AISM o in altro luogo, che decifri e cataloghi i bisogni delle persone attraverso modalità di presenza laddove possibile e on line o telefoniche la strutturazione di momenti di informazione, sensibilizzazione e di confronto via piattaforma digitale, webinar la promozione di video e tutorial per il mantenimento dell’attività fisica da fare in casa la creazione di una rete di contatti con i servizi territoriali per garantire il massimo del supporto e la sinergia con le opportunità esterne ad AISM la progettazione, realizzazione ed erogazione di formazione per le persone con SM di modalità innovative per lo svolgimento delle attività necessarie alla vita quotidiana (spesa on line, utilizzo e- commerce, utilizzo di piattaforme digitali della pubblica amministrazione, utilizzo di strumenti di video comunicazione) realizzazione di indagini continuative per monitorare l’andamento della situazione e il progressivo modificarsi delle esigenze individuali e collettive lo studio e l’erogazione di interventi di supporto alla mobilità coerenti con le possibilità e le condizioni di autotutela sia dei volontari che delle persone con SM mantenere la gestione dei percorsi di risposta individualizzati per tutte le persone con SM in contatto, sia attraverso la risposta diretta di AISM, sia attraverso un percorso di Advocacy anche con modalità on line

Contatti

  • Referente: Roberto Gola
  • Telefono: 0102512296
  • E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Posti

3 (2 Genova e 1 Tigullio)

Termine

15/02/2021 ore 14:00